Da vedere nel paesino di Rigomagno

Rigomagno è un luogo di vacanza ideale per chi ama l'autentico relax della campagna toscana.
Un ambiente fuori da ogni circuito turistico tradizionale, dove il passare del tempo è ancora oggi scandito dal ciclo della natura e dal rintocco delle campane del paese, luogo ideale per tutti coloro che amano rilassarsi stesi su un prato all'ombra di un olivo leggendo un bel libro, passeggiare nelle stradine di campagna ricche di fiori profumatissimi, pescare nel Lago del Calcione, o rilassarsi in antichi complessi termali o per chi ama percorrere vecchie vie in bicicletta e perdersi in panorami mozzafiato………………. ascoltare il suono dell'erba mossa dal vento o la melodia delle musiche sacre all'abbazia di Monte Oliveto Maggiore o cantare all'Abbazia di Sant'Antimo dove si tengono dei corsi di canto sacro- liturgico durante i quali vengono studiati tutti gli aspetti del suono e della voce umana.
A Rigomagno non si ferma il turismo di massa non ci sono file da fare e si può trovare un unico piccolo negozio di generi alimentari .
Ma Rigomagno è anche il luogo ideale anche per chi ama staccare ma non rinunciare ai ritmi frenetici della città perché in realtà Rigomagno dista solo pochi minuti di auto da importanti centri commerciali e 30 minuti di auto da Siena.

Da vedere:
- Da notare come le stradine di questo paesino si intreccino secondo la simmetria tipica dei centri medievali toscani maggiori, fino ad arrivare alla piazza dove si svolgevano le principali attivitĂ  pubbliche e collettive. - la Piazza di Rigomagno.
- la Pieve di San Marcellino (prima Chiesa di San Martino) che è una chiesina in stile romanico ad una navata che risale al XI secolo e che colpisce il visitatore per i suoi innumerevoli altari: l'altare Maggiore, l'altare del Rosario, l'altare di San'Antonio, l'altare di San Michele, l'altare della Madonna del Carmine, l'altare della S.Croce, l'altare della Concezione di Maria.
- Di fronte alla chiesa si trova un bel pozzo.

Il colle degli ulivi